Pulire la casa in modo ecologico

DETERSIVI PER LAVATRICE
Invece di utilizzare i soliti detersivi, sarebbe meglio usare i prodotti ecologici in commercio che, sebbene più cari, spesso sono più concentrati.
Bisognerebbe diminuire la durezza dell'acqua, grazie a decalcificatori o addolcitori.
Al posto dei detersivi tradizionali è possibile lavare panni e indumenti con borace, ottimo antibatterico e smacchiatore completamente naturale, biodegradabile, anallergico, di grande efficace e molto economico. Lo potete trovare facilmente, anche in internet.

SBIANCANTI
Gli sbiancanti a base di cloro sono particolarmente tossici.
Utilizzate al loro posto il percarbonato, che libera ossigeno attivo senza avere effetti negativi sull'uomo e sull'ambiente. Lo potete trovate facilmente nei negozi ecologici.
 
ANTICALCARE
Al posto dei classici anticalcare, altamente tossici, potete usare aceto bianco, acido citrico, limone.
L'acido citrico in modo particolare è ottimo e non ha effetti tossici di nessun tipo.
 
DETERSIVI LAVASTOVIGLIE
Un valido sostituto del detersivo classico è un impasto di sale fino, aceto o limone e acqua.
Ricordate di non usare l'aceto insieme al detersivo classico.

DETERSIVO PIATTI A MANO
Potete pretrattare le stoviglie incrostate con acqua calda e bicarbonato. È buono anche l'amido preso dalla scolatura del riso.
La miscela da utizzare è: sale e aceto o bicarbonato e limone.

PAVIMENTI
Ceramica: acqua calda o vapore.
Parquet verniciato: acqua e aceto.
Parquet oliato: acqua calda e olio specifico.

Scroll to top